Delia, 31 ottobre 2018

Delia. La giunta municipale ha approvato lo schema di convenzione tra l’Assessorato regionale e il Comune per la valutazione del rischio sismico della scuola media Luigi Russo.

Lo schema di convezione fa parte della procedura per la richiesta di contributo a regia regionale che servirà a fare le indagini diagnostiche e le verifiche tecniche per la valutazione del rischio sismico della struttura.

La Regione ha già inserito il progetto presentato dal Comune di Delia nella graduatoria definitiva assegnando la somma di 17.262, 50 euro.

Scopo della convenzione è quello di regolamentare la realizzazione dell’opera. Le regole prevedono, tra l’altro, gli obblighi del beneficiario che è chiamato a rispettare le varie norme comunitarie, nazionali e regionali in materia finanziaria, di informazione e pubblicità e contrasto al lavoro non regolare, garantendo la capacità amministrativa e operativa dell’operazione. Ed anche il rispetto del cronoprogramma, cioè il rispetto delle scadenze progettuali. Le modalità di erogazione del contributo finanziario, la rendicontazione e il monitoraggio delle varie fasi attuative.

<<La valutazione – ha detto il sindaco Bgianfilippo Bancheri – servirà ad evidenziare le criticità e gli eventuali interventi per migliorare la risposta sismica e l’innalzamento dell’indice sicurezza/rischio dell’edificio scolastico che risale alla metà degli anni sessanta, permettendo poi di mettere in atto eventuali operazioni di adeguamento e di miglioramento delle condizioni strutturali dell’edificio scolastico. La nostra attività punta come sempre a migliorare la qualità e la sicurezza di di luoghi, cose e persone>>.

Ufficio Stampa/Giovanni Proietto