Consegna targa_1Foto di gruppo

Ancora due premi per L’Orchestra Filarmonica “Luigi Russo” dell’Istituto Comprensivo di Sommatino e Delia “Nino Di Maria” .

Si tratta di due riconoscimenti nazionali, il “Concorso ad indirizzo musicale nazionale “Josè Cardinale” organizzato dal 1° Istituto Comprensivo “Leonardo da Vinci” di Mussomeli, e il concorso nazionale di musica “Ghelas Music” di Gela, organizzato dall’Associazione Amici della Musica “Ghelas” e patrocinato dalla Regione Siciliana, Assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo e dal Dipartimento Turismo, Sport e Cultura del Comune di Gela. Il concorso ha visto la partecipazione di 12 orchestre provenienti da tutta Italia.

Oggi il vice sindaco Calogero Lo Porto ha ricevuto nel palazzo municipale i ragazzi della Filarmonica Luigi Russo”, accompagnati dai loro docenti, per la consegna di una pergamena ricordo.

I ragazzi della seconda e terza A che formano l’orchestra Filarmonica “Luigi Russo” si sono classificati rispettivamente al secondo posto nel concorso “Josè Cardinale, mentre nel concorso nazionale Ghelas hanno vinto il primo premio ex aequo. Inoltre hanno ricevuto una menzione speciale per “la migliore espressività musicale e intonazione”

<<Siamo felicissimi per le performances dei ragazzi dell’Istituto Comprensivo che continuano a confermare il loro talento, mietendo un successo dopo l’altro – ha detto il vice sindaco Calogero Lo Porto. E’ una bella soddisfazione non solo per i ragazzi, per la scuola e per i genitori ma anche per l’intera comunità deliana>>.

Anche la preside Agata Rita Galfano ha espresso la sua <<soddisfazione per gli studenti dell’Istituto>> e ringraziato al contempo gli insegnanti <<per il loro impegno e la loro dedizione>>.

Infine l’insegnante Angelo Lo Cicero anche a nome degli altri docenti ha detto: <<siamo orgogliosi di questi ragazzi e di questa orchestra che dal punto di vista musicale sta crescendo sempre di più. Da parte nostra siamo impegnati a tenere sempre accesa questa attività scolastica per portarla a livelli di eccellenza>>.

Per il vice sindaco Lo Porto è doveroso <<accogliere nella casa comune questi giovani musicisti che riescono a diffondere il messaggio e i valori della musica>>. 

Poi Lo Porto ha rivolto un ringraziamento ai docenti Ivana Stella, Carmelo Gianna, Fabiana Ulivo, Carmela Amico, Angelo Lo Cicero, Viviana Bagnato e Michele Caruana, in particolare gli ultimi tre – ha detto – che hanno contribuito al successo della Filarmonica con i ri arrangiamenti dei brani musicali in concorso. Il loro è un compito difficile e impegnativo che richiede tanta pazienza e professionalità>>.

UFFICIO STAMPA/Giovanni Proietto