Gianfilippo Bancheri

Il consiglio comunale di Delia presieduto da Antonio Di Caro ha approvato ieri all’unanimità, il bilancio per gli esercizi finanziari 2017/2019 e il Documento unico di programmazione (Dup) 2017/2019.
Entusiasta il sindaco Gianfilippo Bancheri. <<Ancora una volta è stata premiata la buona politica. Lo dimostra l’approvazione del documento anche da parte della minoranza. Un fatto eccezionale per Delia. Non mi risulta infatti che in passato sia stata registrata l’approvazione all’unanimità sia dei bilanci consuntivi sia dei pluriennali>>.
<<E’ il quarto anno consecutivo – dice il sindaco – che il bilancio viene approvato senza un euro di debito. Anzi al contrario – aggiunge – abbiamo ripianato tutta la massa debitoria (tutti i debiti) sedimentata fino al 2013 per 15 anni. Abbiamo anche evitato il commissariamento come invece è avvenuto in altri 240 comuni della Sicilia>>.
Previsti all’interno del documento approvato tutti i capitoli di spesa necessari a coprire tutte le spese certe, liquide ed esigibili, dovute a contratti servizi essenziali oltre a tutte le spese per garantire la programmazione amministrativa.
on una amministrazione attenta e con una spending review oculata siamo riusciti ad assicurare ai cittadini servizi efficienti, decoro e qualità ambientale, sviluppo. Alla fine il rigore, l’impegno e la capacità della macchina amministrativa hanno dato i loro frutti, per il bene della collettività che da parte sua ha dimostrato di capire i nostri sforzi e condividendo le nostre scelte>>.

Ufficio Stampa/ gp