E’ stato pubblicato il programma delle manifestazioni per la commemorazione dei defunti e l’anniversario della Vittoria che si svolgeranno il 2 e il 10 novembre.

Sabato 2 novembre, alle ore 10,30 ci sarà la deposizione, per la prima volta, di una corona d’alloro da parte del sindaco al monumento dei Caduti in guerra all’interno del cimitero.

Alle 14,30 un corteo partirà dal palazzo municipale alla volta del cimitero, dopo una breve sosta al monumento ai caduti nella villa Flora, con il gonfalone della Città e la polizia municipale in alta uniforme, insieme alle autorità civili, militari e religiose.

Alle 15.00 l’omaggio floreale al monumento degli emigrati e la celebrazione della Santa messa.

Per l’anniversario della Vittoria in programma il 10 novembre verrà celebrata la Santa messa nella chiesa di S. Antonio, da dove muoverà, al termine, un corteo che si recherà al monumento dei caduti, nella villa Flora, per la deposizione di una corona d’alloro e un omaggio floreale al monumento dei partigiani. A seguire il consueto discorso del sindaco.

Come ogni anno, per la ricorrenza dei defunti – ha detto Gianfilippo Bancheri – abbiamo previsto i servizi necessari per rendere più decoroso il cimitero e per consentire agli anziani e alle persone disabili, che vi si recano per pregare e rendere omaggio ai propri defunti, un accesso più agevole. Sarà infatti attivo nei giorni 1 e 2 novembre il servizio navetta da e per il cimitero. In questo periodo si osserverà l’orario continuativo dalle 07,00 alle 18,00>>.

Il sindaco ha rivolto ai cittadini, in particolare ai giovani, l’invito a partecipare alle celebrazioni delle ricorrenze previste.

In previsione di un aumento dell’affluenza delle persone e del traffico veicolare, il sindaco ha emanato due ordinanze. La prima valida dal 31 ottobre al 2 novembre che vieta l’accesso nel cimitero comunale con veicoli in genere, abolendo ogni autorizzazione o permesso rilasciati a qualsiasi titolo. Con l’altra ordinanza è stato istituito il senso unico di marcia veicolare nella via Caltanissetta, tratto tra il viale della Regione e Viale S. Pertini, dove è stato creato un percorso pedonale. Vietata la sosta dei veicoli in tutto il lato destro del tratto mentre nel lato sinistro la sosta è vietata solo fino all’entrata del cimitero. All’altezza dell’intersezione con il Viale S. Pertini, per tutti i veicoli provenienti da Caltanissetta, c’è il divieto di accedere nel centro abitato dalle ore 7 alle ore 20, nei giorni 1 e 2 novembre.

Per l’ordinato svolgimento delle manifestazioni pubbliche sarà intensificata la presenza dei Carabinieri e della polizia municipale. Prevista come ogni anno la collaborazione della Pubblica Assistenza Volontari Protezione Civile Delia e una rappresentanza dell’associazione Carabinieri in Congedo.

I cittadini interessati possono prenotare il servizio navetta ai seguenti recapiti telefonici: 0922-823.329 e 3349822362 (sportello servizi socio assistenziali del comune).

Ufficio Stampa/Giovanni Proietto