immagine rendering biblioteca_1

immagine rendering biblioteca_2

Concesso un finanziamento di 610.000,00 euro al Comune di Delia per la “Riqualificazione della casa natale di Luigi Russo (biblioteca comunale), della via Arciprete Giuseppe Riccobene e dei cortili annessi.

Il contributo pubblico, a valere sui fondi del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 Sottomisura 7.2., è pari al 100% della spesa ammessa e quindi senza oneri a carico del Comune.

<<Viva soddisfazione è stata espressa dal sindaco Gianfilippo Bancheri. E’ un intervento di importanza non solo culturale ma anche di valenza sociale – ha detto Gianfilippo Bancheri. La biblioteca è un luogo di apprendimento, di scambi e di relazioni per tutti i cittadini. La struttura sarà rinnovata e resa accogliente e fruibile anche dai soggetti svantaggiati. Sarà anche il luogo di valorizzazione della figura di Luigi Russo, essendo la biblioteca la casa natia del grande critico letterario. Per il nostro territorio si tratta di un intervento che, aggiunto a tanti altri già realizzati e da realizzare, elevano la qualità, la sicurezza e il decoro della vita urbana. E allo stesso tempo un volano per la nostra economia locale perché ne aumenta, in una visione unitaria, l’offerta turistica, ricreativa e culturale>>.

La realizzazione del progetto prevede l’abbattimento delle barriere architettoniche, la realizzazione di servizio igienico dotato dei presidi per l’utilizzo da parte di disabili. Impianto elettrico a norma e installazione di corpi illuminanti a led. Impianto di riscaldamento a termosifoni alimentato da caldaia alimentato da biomasse. Impianto fotovoltaico per la produzione di energia rinnovabile da fonte solare. Impianto di allarme. Arredi per il contenimento del patrimonio librario, tavoli e sedute per la consultazione dei testi, area informatica con collegamento internet per la consultazione degli indici ed il collegamento informatico con le banche date delle librerie pubbliche nazionali. Area reception per il ricevimento ed il controllo dell’utenza.

Per quanto riguarda la via Arciprete Giuseppe, la riqualificazione prevede la dismissione della pavimentazione esistente (attualmente in asfalto), il rifacimento della pavimentazione con la messa in opera di un manto costituito da basolato in lastre di pietra lavica e acciottolato realizzato su disegno. La realizzazione dell’impianto di illuminazione con l’utilizzo di corpi illuminanti a LED da incasso a terra e il rifacimento dell’impianto di raccolta e smaltimento delle acque meteoriche. Verranno inoltre collocati degli elementi di arredo, due leggii con mappe tattili dotate anche di QR code divulgativo degli itinerari visitabili a Delia.

<<Questo decreto di finanziamento – ha aggiunto Gianfilippo Bancheri – corona ancora una volta i nostri sforzi e il nostro impegno di amministratori, dediti al raggiungimento del bene comune, allo sviluppo del nostro territorio, per rendere la nostra cittadina sempre più bella, funzionale e accogliente>>.

UFFICIO STAMPA/Giovanni Proietto

In alto come sarà la biblioteca e la via Arciprete Giuseppe Riccobene dopo la riqualificazione (immagini rendering del progetto)